QUANDO L’AMORE PER LA PROPRIA TERRA DIVENTA IMPRESA

La pandemia metteva in ginocchio un grande numero di imprese ed iniziative private, ma ha, altresì, fatto nascere nuove realtà aziendali che nelle difficoltà trovavano la loro forza. E’ proprio in quegli anni difficili che due ragazze originarie della città di Scutari nel nord dell’Albania, Sanida Kraja e Benida Beqiri, decidevano di costituire le loro due società.

Sanida e Benida sono laureate in Economia e Finanza e a seguito della laurea e diversi master rimanevano nella loro città natale, amministrando diverse aziende e portando avanti le loro passioni. Due anni fa, mentre molte imprese chiudevano, le due amiche costituivano Goje Gaditese, la loro prima società di catering.

L’azienda negli ultimi due anni è cresciuta velocemente ed attualmente conta 10 dipendenti. I primi eventi erano quelli degli amici, ma piano piano l’eccellenza della cucina e del servizio offerto ha fatto si che venissero scelte per preparare il catering delle feste più importanti della zona.

Per gli addobbi, le fotografie, i video delle feste vengono coinvolti gli amici e i conoscenti di una vita, costruendo in questo modo una rete di giovani professionisti che collaborano tra di loro per offrire ai clienti la massima qualità. La forza dell’azienda sta nella profonda conoscenza del territorio e dei gusti delle persone, nonchè nella passione che le due socie ci mettono in tutto quello che creano e fanno.

Per chi non conosce l’Albania, la città di Scutari si sviluppa tutta intorno all’omonimo lago e negli ultimi anni è diventata una zona turistica in forte crescita. I turisti stranieri, principalmente del Nord Europa, arrivano durante tutto l’arco dell’anno. La zona offre percorsi incantevoli in mezzo alla natura e permette di raggiungere facilmente Montenegro. La città è oramai meta turistica anche per molti albanesi che nel fine settimana sfuggono dal caos delle grandi città.

Viste le potenzialità del turismo della zona le due amiche, insieme a Lec Gjeka e Brend Hoti, decidevano di costituire PIKHOST, una società di affitti turistici per brevi periodi delle proprietà di lusso che si trovano a Shiroka, incantevole borgo in riva al lago. Si tratta di ville di lusso con piscina, arredamento moderno ed elegante, che possono ospitare gruppi importanti di persone, usate anche per feste aziendali e familiari. Nei primi due anni le presenze sono state più di 10.000, questo grazie anche all’inserimento delle ville nei più importanti siti come Airbnb e Booking.com.

Come è stato spiegato anche nella pagina web della società, PIKHOST “vuole abbracciare le nostre tradizioni, così che tutti gli ospiti possano provare l’ospitalità albanese”. Inoltre, le due socie sono sempre più convinte che le potenzialità del turismo nella zona sono sfruttate solo in parte, e credono che sia una loro missione ad aiutare i viaggiatori nella scoperta delle bellezze della città e del lago di Scutari.

Il loro è l’esempio migliore di come l’amore per il territorio e per le proprie radici può portare, seppur con limitati mezzi finanziari, alla creazione di imprese di alto livello e di grande valore aggiunto. Inoltre, tra i prossimi obbiettivi delle due socie è l’apertura di una Gallery che raccolga le opere degli artigiani e degli artisti della zona, in modo da offrire ai turisti un’esperienza unica con diverse sfaccettature.

Per maggiori informazioni:  www.pik-host.al      www.gojegaditese.com